Diana:

-Perché sei quì? Mio padre dice sempre che se non fosse per mia madre non mi ci farebbe venire.

-Capisco. Io sono quì perché ho bisogno di parlare….e tu?

-mia madre dice che ci devo venire, che mi fa bene.

-Capisco.

-Dici sempre “capisco”. A me comunque piace venire quì, Diana mi fa giocare e mi fa dire quello che voglio.

-Sì, anche io vengo quì perchè Diana mi fa dire quello che voglio, credo.

-Quanti anni hai?

-40, e tu?

-8…E ho capito, vieni qui perché anche tu hai la crisi dei 40 anni, come Zia Anna. Voi grandi avete sempre le crisi e poi sgridate noi. Dovreste andarci tutti da Diana, così almeno dite quello che volete e vi sfogate.

-Hai ragione, farebbe bene a tutti.

-Che lavoro fai?

-La segretaria. E tu da grande cosa vorresti fare?

-La psicologa, come Diana. Così posso sentire tutto quello i grandi vorrebbero dire ma non dicono.

La conversazione si concluse lì, per Roberta si era fatta ora di andare e il suo papà era lì fuori ad aspettarla. Claudia la salutò, molto probabilmente non l’avrebbe più rivista. Poi alzò lo sguardo e Diana era lì, sulla soglia del suo studio, ad aspettarla. E lei non vedeva l’ora di prendersi i prossimi 60 minuti per dire tutto quello che voleva.

Annunci

7 pensieri su “Diana:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...