Lettera d’Amore:

Voglio darti ciò che non hai mai avuto, ciò di cui non mi hai mai parlato ma che ho riconosciuto dal primo momento in cui ho sentito di amarti.

Non sono mai stata brava a capire i tuoi sbalzi d’umore, le tue parole e le tue passioni ma conosco a memoria i solchi vuoti lasciati dai desideri non realizzati, da tutto quello che non ti è stato mai dato. Li ripercorro a memoria in solitudine allo stesso modo in cui con le dita ti accarezzo il corpo quando sei vicino a me.

Credimi, posso immaginare cosa significa essere te perché esiste una parte di me che ha girovagato senza meta per un tempo che è sembrato eterno e che adesso abita la tua carne.

Non ti darò mai tutto ciò che cerchi, sarò sempre l’imbranata che quella prima volta a casa mia non riusciva a riempire i silenzi ma c’è qualcosa di te che è intimamente mio e che non potrei mai deludere, un qualcosa che il tuo sguardo mi rivela quando mi tendi la mano e mi affidi quei sogni di cui non parli mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...